Campo di Aida per la Nakba

Oggi pomeriggio i giovani del campo di Aida si sono riuniti e mentre tiravano pietre contro il “muro” la polizia palestinese ha fatto un’incursione dentro il campo e ha cercato di fermarli. Sono seguiti scontri tra i ragazzi e la polizia stessa e alcuni giovani sono stati picchiati e altri hanno risposto alle violenze con ulteriori lanci di pietre. Alle 19.30 i giovani si sono riuniti di fronte alla “chiave” per riunirsi nuovamente in manifestazione e hanno fatto il giro del campo di Aida, sono passati vicino al campo di Alazza, hanno costeggiato la “Tomba di Rachele”e sono tornati davanti al muro. A quel punto la polizia palestinese ritorna e seguono scontri, che attirano anche la presenza di quella israeliana. La manifestazione è stata organizzata in solidarietà con i prigionieri ancora in sciopero della fame e per commemorare l’anniversario della Nakba (catastrofe) che corre il 15 maggio.

This entry was posted in Aida camp, Notizie and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *