19 giugno presentazione summer camp

Il collettivo Freepalestine anche quest’anno sostiene, promuove e diffonde il campo estivo che si terrà nel mese di agosto, organizzato dal centro Amal Al Mustaqbal e in collaborazione con il collettivo Gap Parma, nel campo profughi di Aida a Betlemme.

Il campo profughi di Aida, dopo gli innumerevoli tentativi di resistenza da parte degli abitanti del campo all’occupazione sionista, ha subito negli ultimi mesi un’intensificazione della repressione: l’esercito israeliano entra ormai da diversi mesi quasi quotidianamente all’interno del campo, lanciando lacrimogeni anche dentro le cose e pallottole di gomma con dentro acciaio ad altezza persone. Gli arresti sono ormai all’ordine del giorno.

In questo contesto, fatto di repressione (avallata dalle potenze coloniali occidentali), ma anche di esistenza e resistenza, riteniamo politicamente importante garantire una presenza continua che possa conoscere, sostenere, supportare, diffondere il lavoro quotidiano dei fratelli e delle sorelle palestinesi, che lottano contro l’occupazione militare, lo sfruttamento delle loro terre e l’appropriazione indebita delle loro risorse, ma che al tempo stesso resistono per la propria autodeterminazione.

Il summer camp si svolgerà e verrà gestito con modalità affini a chi partecipa a questo blog: dal basso e fuori dai meccanismo in cui sono coinvolte quelle organizzazioni che traggono profitto sulla pelle dei palestinesi.
Per partecipare al campo estivo ad Aida Camp vi invitiamo ad un’iniziativa in cui sarà presente il responsabile del Centro Almal Al Mustaqbal, giovedì 19 giugno alle 19.00 presso il Loa Acrobax, in via della Vasca Navale.

Per info — freepalestineroma[at]autistici.org – gap.parma[at]gmail.com

This entry was posted in Aida camp, Summer camp. Bookmark the permalink.