Tre coloni attaccano volontari internazionali nelle Colline a Sud di Hebron


Comunicato Stampa

18 Luglio 2011
At-Tuwani – Nella giornata di lunedì 18 luglio verso le 18:30 nella valle di Meshakha poco distante dall’avamposto di Havat M’on, tre coloni mascherati hanno attaccato con sbarre metalliche e pietre due volontari di Operazione Colomba e un membro del Christian Peacemaker Teams. I coloni, tutti e tre mascherati, erano stati visti uscire dall’avamposto di Havat Ma’on per aggredire verso alcuni pastori palestinesi che stavano portando al pascolo le greggi nelle valli circostanti.

Nessuno dei tre coloni è riuscito a raggiungere il pastore che era stato avvertito tempestivamente. Sulla via del ritorno i tre aggressori hanno deciso di aggredire gli internazionali che erano presenti per documentare l’evento. I tre giovani coloni armati di sbarre di mettallo hanno cominciato a minacciarli di allontanarsi, tentando di colpirli dato che avevano ripreso tutta l’azione precedente. Durante l’attacco i coloni hanno anche lanciato numerose pietre ma mancando il bersaglio. Nessuno dei volontari è rimasto ferito.

Questo incidente fa coda ad un altro evento molto simile del 13 luglio, dove sempre tre coloni avevano aggredito un pastore nelle valli sottostanti l’avamposto della colonia di Ma’on. Questo è il quinto incidente di questo tipo che vedi coinvolti i coloni di Havat Ma’on come protagonisti di attacchi sia ai palestinesi che agli internazionali.

This entry was posted in Notizie and tagged , , . Bookmark the permalink.