Qalandia: l’esercito israeliano uccide ancora

Da Amalcenter

Ieri ci sono stati scontri molto violenti al campo profughi di Qalandia, vicino al checkpoint che porta alla città palestinese di Ramallah. Gli scontri sono scoppiati durante una manifestazione contro quanto stava avvenendo sulla spianata della moschea Al Aqsa a Gerusalemme. Durante gli scontri sono stati feriti decine di ragazzi, di cui 3 ragazzi e 2 bambini gravi ed un ragazzo ucciso.

Il ragazzo la cui vita e stata stroncata dalla violenza del esercito israeliano si chiamava Tal’at Omar (25 anni), profugo abitante del campo Qalandia.
Vivrai per sempre dentro di noi, La lotta continua.

This entry was posted in Notizie and tagged , , , , . Bookmark the permalink.